Categorie
Emergenza Covid-19 News

Lockdown a Mumbai: il crowdfunding parte da un gruppo di giovani studenti

Cittadini del mondo a tredici anni

A seguito del lockdown in India, a Mumbai, nelle slum-areas e ai margini delle stazioni ferroviarie, migliaia di persone sono alla fame. La Good Samaritan Mission, che sorge nella slum-area di Vikhroli, ha lanciato un allarme raccolto da studenti di tredici anni che vivono a Cantello, un piccolo paese in provincia di Varese.
A Mumbai mancano cibo e beni di prima necessità per le centinaia di famiglie che vivono in baracche di fortuna.
L’anno passato i ragazzi italiani avevano stretto amicizia a distanza con gli ospiti della missione e raccolto denaro per ristrutturare una delle case che accoglie bambini e adolescenti delle aree povere di Mumbai.
L’emergenza sanitaria ha posto una sfida a questi giovani studenti che hanno sentito ancora più forte la necessità di aiutare i loro amici indiani. Quello che era nato come un piccolo progetto di solidarietà si è trasformato in una campagna di crowdfunding internazionale.

Dalle rispettive abitazioni i ragazzi hanno suonato e cantato il brano di Bob Marley Three Little Birds coordinati dal loro insegnante di musica. Lo stesso brano è stato ballato in India da alcuni adolescenti della GSM.

Il videoclip Musical Bridge – Thinking of Mumbai lancia la campagna di crowdfunding

Con questo brano, cantato e ballato da Cantello a Mumbai, è stato creato un ponte solidale Italia e India.
I ragazzi di Cantello rispondono all’emergenza Covid-19 a Mumbai da veri abitanti del mondo!

Aiutaci adesso effettuando una donazione in modo semplice e sicuro con Paypal!




Oppure con bonifico bancario intestato a Frame Project Onlus
CF 91062410120
IBAN: IT90T0840450240000000000738
Causale: Emergenza Covid-19 a Mumbai